Il processo di fossilizzazione

Il processo di fossilizzazione

Quando un animale muore in acqua il suo corpo finisce sul fondo e le parti molli si decompongono o sono mangiate da altri animali.

Con il passare del tempo l’organismo viene ricoperto dai sedimenti e soltanto le sue parti dure, come ossa, denti o conchiglie, si conservano.

L’organismo viene trasformato in pietra dai minerali che si trovano nell’acqua. Conchiglie, ossa e denti, spariscono ma ne rimane il calco.

Se la crosta terrestre si innalza per movimenti tellurici (terremoti) o viene erosa dal vento o da altri agenti atmosferici, il fossile giunge in superficie dove viene scoperto.

I fossili che abbiamo visto a scuola

Ecco una galleria di immagini dei fossili che abbiamo visto a scuola.

Le preposizioni semplici e le preposizioni articolate

Ripassiamo le preposizioni semplici e le preposizioni articolate con l’aiuto di due video:

Se poi vuoi lavorare anche un po’ più a casa puoi scaricare queste due schede:

Questa è la casa che Jack costruì

Questa è la casa che Jack costruì (This Is the House That Jack Built) è una ninna nanna di origine anglo sassone che appartiene al folklore inglese.

Si tratta di un racconto cumulativo e ripetitivo che ricorda la canzone Alla fiera dell’est di Angelo Branduardi.

Tramandata oralmente, la prima stampa inglese risale al 1755.

Visto che ai ragazzi piace molto condivido il testo e alcuni video, anche in inglese.

Questa è la casa che Jack costruì.

Questo è l’orzo, che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il topo, che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il gatto, che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il cane, che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questa è la mucca dal corno piegato,

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questa è la fanciulla dal cuor disperato

che munse la mucca dal corno piegato

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è l’uomo lacero e stracciato

che baciò la fanciulla dal cuor disperato

che munse la mucca dal corno piegato

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il prete tosato e sbarbato

che sposò l’uomo lacero e stracciato

che baciò la fanciulla dal cuor disperato

che munse la mucca dal corno piegato

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il gallo col collo tirato,

che svegliò il prete tosato e sbarbato

che sposò l’uomo lacero e stracciato

che baciò la fanciulla dal cuor disperato

che munse la mucca dal corno piegato

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Questo è il villano col grano dorato

che tenne il gallo col collo tirato,

che svegliò il prete tosato e sbarbato

che sposò l’uomo lacero e stracciato

che baciò la fanciulla dal cuor disperato

che munse la mucca dal corno piegato

che incornò il cane

che morse il gatto

che uccise il topo

che mangiò l’orzo,

che sta nella casa che Jack costruì.

Altra versione in italiano con testo modificato:

Bellissima versione in inglese con la ninna nanna cantata a due voci:

Progetto Neve 2017: i bambini sciano e si divertono!

A quanto pare i bambini impegnati nel Progetto Neve ad Andalo sciano e si divertono!

Notevole la classe di Emma, Caterina e Vittoria.

Programma svolto a scuola durante il Progetto Neve

I bambini impegnati nel Progetto Neve hanno a disposizione la seguente programmazione in ordine cronologico che possono recuperare quando hanno tempo a disposizione.

ITALIANO

STORIA

(da studiare, fotocopie disponibili a scuola)

Proiezione di filmati sui dinosauri, “Nel mondo dei dinosauri”, BBC, in italiano (video in inglese disponibile qui)

Il nostro albero di Natale a scuola

Ecco il nostro albero di Natale realizzato a scuola sulla parete del corridoio vicino alla porta di classe nostra.

E’ stato fatto con ritagli di cartone dorato lucido su i quali ci si può addirittura specchiare!

Si ringrazia la famiglia di Diego per il materiale fornito.